Richiesta servizi specialistici

L'Associazione Interculturale NUR, responsabile del progetto FEI "Parlo dunque sono" finanziato da Unione Europea e Ministero dell'Interno con i fondi FEI 2010, ricerca un fornitore di servizi specializzati relativamente alla lingua italiana per cittadini stranieri immigrati (L2). Nello specifico la nostra associazione necessita di una consulenza scientifica per: 

·  la progettazione e sperimentazione di una nuova tipologia di test per l’inclusione sociale: il cosiddetto KoS test (Knowledge of Society), un impianto d’esame che indaghi contestualmente competenze linguistiche di livello a2 legate alla produzione ed interazione orale e competenze afferenti alle conoscenze della società, degli elementi di civiltà e legalità, dei lineamenti di diritto, storia e geografia. L’obiettivo di questo progetto di ricerca dovrà essere anche quello di fornire strumenti concreti di ausilio fruibili all’interno di moduli di cultura civica e conoscenza della vita civile come dall’allegato B dell’Accordo di Integrazione. Oltre ad un esempio di test, dovranno essere elaborati anche materiali didattici per la formazione civica di cui sopra, tanto in formato cartaceo che multimediale;
·  l´erogazione di esami per una certificazione finale della conoscenza della lingua italiana in esito ai corsi di italiano da 80 ore previsti dal nostro progetto e da noi erogati (livelli A1, A2 e B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue del Consiglio d’Europa - QCER) e coerente - con particolare riferimento al livello A2- con il DM 4/6/2010 .
·  la formazione di docenti ed operatori coinvolti sulle tematiche previste dai punti 1 e 2 come dall’Accordo Quadro Ministero dell’Interno - MIUR del 16 novembre 2010.
Il fornitore dovrà essere un ente certificatore accreditato e/o riconosciuto dal Ministero degli Affari Esteri, da quello alla Pubblica Istruzione e da quello dell'Interno. Dovrà inoltre rispondere alle seguenti caratteristiche tecniche:

·  avere esperienza documentata nella certificazione della lingua italiana L2 in ambito EDA;
·  avere esperienza documentata in precedenti progetti FEI rivolti all'integrazione linguistica, sia in prospettiva didattica che certificatoria;
·  avere esperienza documentata didattico-scientifica nella costruzione di materiali finalizzati ad agevolare percorsi di inclusione sociale dei migranti;
·  avere svolto comprovata attività di ricerca volta a studiare l'impatto e validare a posteriori percorsi di insegnamento e valutazione in contesti migratori;
·  avere prodotto pubblicazioni afferenti all'area di ricerca legata all'insegnamento e alla valutazione dell'italiano L2 in contesti migratori con riferimento tanto al Paese Italia quanto in ambito europeo (Consiglio d'Europa)

le proposte economiche dovranno pervenire entro e non oltre le ore 24:00 del giorno 27/11/2011 ad entrambi gli indirizzi e-mail assonur@pec.it e assonur@gmail.com. Farà fede l’orario di invio registrato dalla casella di posta certificata assonur@pec.it

Assonur funziona anche grazie a:

Regione Autonoma della Sardegna, Ass.to della Pubblica Istruzione