Il programma Gioventù in Azione della Commissione Europea

imgLa Commissione europea, il Parlamento europeo e gli Stati membri dell'Unione europea hanno istituito congiuntamente il programma Gioventù in azione, che applica il quadro normativo a sostegno delle attività educative non formali per i giovani. Il programma è operativo dal 2007 alla fine del 2013. Il programma Gioventù in azione contribuisce in modo significativo all'acquisizione di competenze e rappresenta dunque uno strumento chiave per offrire ai giovani opportunità di apprendimento non formale ed informale con una dimensione europea. Esso contribuisce al raggiungimento degli obiettivi prefissati dalla strategia rivista di Lisbona, dal patto europeo per la gioventù, dal quadro di cooperazione europea in materia di gioventù nonché dal Piano D della Commissione per la democrazia, il dialogo e il dibattito e punta a rispondere a livello europeo alle esigenze dei giovani dall'adolescenza all'età adulta. Il programma Gioventù in azione parte dall'esperienza del precedente programma "Gioventù per l'Europa" (1988-1999), del servizio volontario europeo e del programma GIOVENTÙ (2000-2006).

Per maggiori dettagli vi invitiamo a visitare il sito dell'Agenzia Nazionale per i giovani al link: http://www.agenziagiovani.it/il-programma.aspx

Assonur funziona anche grazie a:

Regione Autonoma della Sardegna, Ass.to della Pubblica Istruzione