Selezione personale - Ref. RTI

 

L’Associazione Interculturale NUR, nell’esecuzione delle attività ad essa assegnate nell’attuazione del progetto C.A.S.L.I.S. Contrasto Allo Sfruttamento Lavorativo in Sardegna  Finanziato dal Programma PON INCLUSIONE FSE 2014-2020 – Asse III, CUP B35B19000250006, gestito dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione, in qualità di Organismo intermedio.
Codice CUP di Progetto: CUP E71D21000390007, 

INDICE

una procedura comparativa, per titoli ed esperienza, per la selezione di un referente RTI per le attività del progetto in capo all’associazione. Il referente sarà la persona incaricata di mantenere i contatti e garantire il coordinamento tra l’Associazione Interculturale NUR e il resto dei soggetti partner nonché di coordinare il lavoro di tutto il personale che verrà in seguito coinvolto dall’Associazione Interculturale NUR al fine di realizzare il progetto nei tempi e modi previsti.

Art. 1 – REQUISITI DI AMMISSIONE

I soggetti candidati dovranno possedere, a pena di esclusione, i seguenti requisiti di carattere generale:

1. cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Europea;
2. godere dei diritti civili e politici;
3. non avere riportato condanne penali passate in giudicato e non essere destinatari di provvedimenti che riguardano l’applicazione della misura di prevenzione, di decisioni civili e di provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziario;
4. non essere sottoposti a procedimenti giudiziari;
5. non trovarsi in situazioni di impedimento e/o incompatibilità connessi alla propria condizione lavorativa o professionale;
6. piena disponibilità a svolgere i compiti e le attività oggetto del contratto secondo modalità concordate con l’Associazione Interculturale NUR al fine di agevolare la frequenza dell'utenza

I candidati, dovranno inoltre possedere al momento della domanda, pena esclusione uno dei seguenti requisiti:

- Titoli vecchio ordinamento: Lauree in: Economia e Commercio, Giurisprudenza, Scienze Politiche o equipollenti e attinenti;

- Lauree Specialistiche D.M. 509/99: 64/S Scienze dell’economia, 84/S Scienze economico-aziendali, 22/S Giurisprudenza 102/S Teoria e tecniche della normazione e dell'informazione Giuridica, 57/S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, 60/S Relazioni internazionali, 64/S Scienze dell’economia, 70/S Scienze della politica, 71/S Scienze delle pubbliche Amministrazioni, 88/S Scienze per la cooperazione allo Sviluppo, 99/S Studi europei;

- Lauree Magistrali D.M.270/2004: LM-56 Scienze dell'economia, LM-77 Scienze economico-aziendali, LMG/01 Giurisprudenza, LM-87 Servizio sociale e politiche Sociali, LM-52 Relazioni internazionali, LM-56 Scienze dell’economia, LM-62 Scienze della politica, LM-63 Scienze delle pubbliche Amministrazioni, LM-81 Scienze per la cooperazione allo sviluppo, LM-90 Studi europei;

 Art. 2 – CRITERI DI VALUTAZIONE 

La selezione è per titoli ed esperienza specifica. 

Per la valutazione la Commissione avrà a disposizione fino ad un massimo di 50 punti, così distribuiti:

voto di laurea: fino ad un massimo di 15 punti;

possesso di titoli di formazione superiore (master): fino ad un massimo di 10 punti;

altri titoli inerenti l’attività oggetto della selezione che la Commissione riterrà utili: fino ad un massimo 10 punti.

esperienza maturata in ambito specifico (esclusi incarichi di volontariato): fino ad un massimo di 15 punti;

 

VALUTAZIONE DEI DIVERSI TITOLI:

TITOLI DI STUDIO (max punti 15)

voto di laurea da 105 a 109 – punti 10

voto di laurea 110 - punti 13

voto di laurea 110 con lode - punti 15

Ove non sia indicata la votazione, o non sia desumibile dalla dichiarazione si attribuirà il punteggio minimo di punti 7.

 

TITOLI DI FORMAZIONE SUPERIORE (max punti 10)

Master di I o II livello – punti 05 ciascuno

 

ALTRI TITOLI (max punti 10)

Corsi di formazione con Università o da altri Enti accreditati specifici - punti 1 ciascuno;

 

ESPERIENZE PREGRESSE (max punti 15)

Esperienza documenta; numero di progetti a finanziamento pubblico in favore di cittadini di Paesi Terzi (quali, a titolo di esempio, progetti FAMI) nei quali si sia ricoperto un ruolo retribuito: - punti 5 a progetto

LE DOMANDE DOVRANNO ESSERE REDATTE SUL DOCUMENTO IN ALLEGATO A FINE PAGINA, COMPLETO DELLE AUTORIZZAZIONI NECESSARIE AI SENSI DELLA NORMATIVA SULLA PROTEZIONE DELLA PRIVACY, DI COPIA DI UN DOCUMENTO DI IDENTITA' VALIDO E DEL CV AGGIORNATO E INVIATE (ENTRO LE ORE 12:00 DEL 17 Febbraio 2023 UTILIZZANDO UNA DELLE SEGUENTI MODALITÀ:

  • Via Mail all’indirizzo:  assonur+caslis@gmail.com o assonur@gmail.com indicando OBBLIGATORIAMENTE nell’oggetto della mail "RIF. AVVISO CASLIS - REFERENTE RTI".
  • Via Posta ordinaria all’indirizzo: Associazione Interculturale NUR, via dei Colombi 1. 09126 Cagliari con indicazione sulla busta "RIF. AVVISO CASLIS - REFERENTE RTI". In tal caso farà fede il timbro postale ma non saranno prese in considerazione domande pervenute oltre il 17 febbraio 2023
  • Tramite la consegna a mano esclusivamente nei giorni dal martedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 12:00

Informazioni

Eventuali informazioni potranno essere richieste ad Associazione Interculturale NUR, con sede in via dei Colombi 1– Cap. 09126 - Cagliari., ai seguenti recapiti: telefono 070301381 indirizzo di posta elettronica: assonur+caslis@gmail.com o assonur@gmail.com

 

Pubblicità

Del presente avviso viene data pubblicità con la pubblicazione nel sito dell’Associazione Interculturale NUR all’indirizzo www.assonur.org/sito.

 

Cagliari:05/02/2023

 

File attachments: 
AllegatoDimensione
Microsoft Office document icon MODULO DI DOMANDA CASLIS REF RTI.doc296.5 KB

Assonur funziona anche grazie a:

Regione Autonoma della Sardegna, Ass.to della Pubblica Istruzione